Instagram Profile Twitter Profile FaceBook Profile
Alessandro Zaccuri

Alessandro Zaccuri (La Spezia, 1963) è inviato del quotidiano "Avvenire". Narratore e saggista, oltre al Signor figlio (premio Selezione Campiello 2007), ha pubblicato da Mondadori i romanzi Infinita notte (2009) e Dopo il miracolo (2012, premi Basilicata e Frignano). Si è inoltre occupato del rapporto tra cinema e letteratura (Citazioni pericolose, Fazi, 2000) e di altri temi dell'immaginario contemporaneo (Il futuro a vapore, Medusa, 2004; In terra sconsacrata, Bompiani, 2008). Con il reportage Milano, la città di nessuno (L'Ancora del Mediterraneo, 2003) ha vinto il premio Biella Letteratura e Industria. Dopo Francesco. Il cristianesimo semplice di papa Bergoglio (il melangolo) ha scritto Non è tutto da buttare. Arte e racconto della spazzatura, La Scuola, Lo spregio, Marsilio e il saggio Come non letto, Ponte alle Grazie.

L'ultimo libro di Alessandro Zaccuri è La moglie di Attila, Bolis Edizioni.

www.alessandrozaccuri.it


->Home