Twitter Profile FaceBook Profile

Lieve e pieno di ironia, il primo romanzo di Ambra Gaudenzi è un inno alle donne, alla loro voglia di vita e di avventure, e al potere inarrestabile dell'amicizia vera. Quella che resiste a tutte le burrasche.

AMBRA GAUDENZI, AMICHE IN ALTO MARE, SPERLING & KUPFER

È di nuovo luglio e per Camilla e le sue amiche di sempre è il momento di fare un po' di provviste, preparare le valigie e, finalmente, spiegare le vele. Perché l'amicizia, a volte, è come una traversata in barca quando l'aria è frizzante e il mare liscio come l'olio. Poco importa se, delle otto amiche, l'unica che ne capisce di vela è Camilla, appassionata di nodi e virate, mentre le altre non sono che veliste immaginarie, convinte che la barca sia una specie di salotto col mare attorno. Per loro, da vent'anni a questa parte, non c'è scusa che tenga - né marito, né lavoro, né gatti, cani o figli - quando si tratta di mollare gli ormeggi e lasciare Genova e le solite cose per una meritata vacanza a zonzo per il mar Mediterraneo.
Una pausa che ha il sapore della giovinezza, della libertà e della riscoperta di se stesse. Tra approdi eroici e incontri inaspettati, risate sotto le stelle e barattoli di funghetti sott'olio, passando per dotte dissertazioni su uomini, amori e altri guai, le ''ragazze'' aggiungono così un'altra estate alla loro amicizia, lasciandosi andare al rollio della barca e al ritmo dei loro cuori. Perché solo in alto mare c'è abbastanza silenzio per sentirli battere.

->Home