Instagram Profile Twitter Profile FaceBook Profile

Il secondo avvincente capitolo della serie con protagonista Ralph Core.

È passato un anno dall’attentato che ha quasi ucciso Solène, la sua fidanzata. E Ralph Core, giornalista di padre inglese e madre italiana, sta per perdere qualunque speranza che la sua donna, in coma in una clinica di Ginevra, possa tornare a vivere.

Finché Jimmy Ashton, il direttore del Worldwide Chronicle, non gli offre un nuovo lavoro e una nuova speranza: Ralph dovrà intervistare Gholam Maddinghi, membro del Partito Costituzionalista Iraniano in esilio, e in cambio riceverà un contatto per far accedere Solène a una cura sperimentale. In effetti a Isfahan, in Iran, un team di ricerca guidato dallo scienziato Mehdi Eutalan è da tempo al lavoro su una possibile nuova terapia.

Inizia così il viaggio di Core dal Sudamerica all’Iran e da lì fino a Cipro, dove avrà l’opportunità di intervistare il presidente russo in persona. Ma le cose non vanno come devono andare, e Core si troverà coinvolto in un complotto internazionale che rischierà di mettere in pericolo la sua stessa vita e non solo la sua.

Con Trappola di velluto, Sergio Grea torna a raccontarci una storia di azione e sentimenti, un nuovo avventuroso viaggio attraverso il mondo.

->Home