Antonio Casanova

 

Antonio Casanova nasce a Ravenna il 22 settembre 1972, e ben presto scopre la sua passione per l'illusionismo e la magia, che utilizza per stupire e meravigliare chi è intorno a lui. Dapprima nelle piazze italiane sotto lo pseudonimo di Scaramouche, ed in seguito con il suo vero nome di battesimo, intraprende un duro viaggio di crescita personale e professionale la cui prima tappa è "Il magico mondo di Antonio Casanova", uno spettacolo teatrale di oltre due ore, portato in scena a soli 24 anni, dove Antonio incanta e lascia senza fiato il pubblico con esibizioni di grande impatto emotivo nel grande stile reso famoso dal mago americano David Copperfield. 
Inizia la sua carriera televisiva nel 1998 come ospite in una delle trasmissioni più seguite al tempo: "Tappeto Volante" condotta da Luciano Rispoli sull'emittente televisiva Telemontecarlo, e lì inizia a familiarizzare con le meccaniche ed i tempi delle riprese televisive, sbalordendo gli ospiti del programma ed i telespettatori a casa con trucchi e magie. 
Appare nella trasmissione spagnola "Sorpresa! Sorpresa!", e viene notato da Maurizio Costanzo che lo vuole come ospite nelle sue due trasmissioni Mediaset più famose: "Il Maurizio Costanzo Show" e "Buona Domenica". 
Inizia qui a delinearsi lo stile che contraddistingue Casanova, moderne scenografie unite a commenti musicali immediatamente riconoscibili dal pubblico, ecco nascere quindi una fuga da una cassa in fiamme sulle note di "Mission: Impossible" oppure la levitazione di Antonio e la sua partner dalla prua del "Titanic" o ancora un bizzarro dialogo con una mano accompagnato dal tema de "La famiglia Addams". 
Conduce con Natalia Estrada "Divieto d'Entrata" ed in seguito "Magie Svelate", la Disney gli affida una striscia chiamata "L'Ora della Magia" che viene nominata per il Telegrolle di Saint-Vincent come programma novità dell'anno e spopola tra gli adolescenti, grazie anche alla consulenza creativa dello staff di David Copperfield, grande amico di Casanova. 
Lancia assieme a Giochi Preziosi, leader nel mondo dei giocattoli, "The Magic Box" una scatola di giochi di prestigio accuratamente selezionati da lui, la Panini gli dedica un album di figurine, Motta invece produce "L'Uovo della Magia", un uovo di pasqua con all'interno sorprese magiche. 
Nel 2006 conosce il mago dei maghi durante la trasmissione "Amore" su Rai1, Casanova incontra Silvan, famosissimo mago della televisione italiana degli anni 80 e, quasi a simboleggiare un passaggio di testimone, si esibiscono assieme consacrando Casanova come mago delle nuove generazioni. 
I suoi successi sembrano non fermarsi mai, con "Incantesimi di Viaggio" ha coronato il sogno di una striscia quotidiana televisiva itinerante dove incontra e stupisce il pubblico nelle piazze con le sue magiche abilità, e con "Magicland", un programma in seconda serata su Italia 1 affiancato dalla professionalità di Davide De Zan e dalla simpatia dei Fichi d'India, ha fatto registrare picchi altissimi di gradimento per quella fascia oraria. 
Ha inoltre creato un personaggio di successo anche nella letteratura per ragazzi, la sua serie di libri L'Illusionista (Piemme) ha per protagonista la quattordicenne Nasha Blaze, a prima vista un'adolescente come tutti gli altri che però non sa di possedere un grande potere.

Il nuovo attesissimo thriller di Antonio Casanova è VENTUNO,  Sperling & Kupfer

 
© Copyright 2018 Grandi & Associati - Credits - Privacy Policy - Cookies Policy

Grandi & Associati

Agenzia Letteraria

Questo sito utilizza cookies di profilazione
(anche di soggetti terzi).
Proseguendo nella navigazione del sito
l’utente esprime il proprio consenso all'uso dei cookies.

Per maggiori informazioni si rimanda
all’Informativa Privacy estesa e alla Cookies Policy.