Massimo Polidoro

 
Massimo Polidoro, scrittore e giornalista, ha pubblicato una trentina di libri, il gruppo Repubblica-L’Espresso ne ha mandati in edicola sei allegandoli ai suoi quotidiani, mentre di un altro volume sono stati venduti i diritti per un film della 20th Century Fox. E’ inoltre considerato uno dei maggiori esperti internazionali nel campo del mistero e della psicologia dell’insolito: co-fondatore e segretario del CICAP (Comitato Italiano per il controllo delle affermazioni sul paranormale) è stato il primo e unico docente di un corso universitario dedicato alla psicologia dell’insolito.
Affascinato sin da bambino dal mondo della magia e dell’illusionismo, grazie a una borsa di studio devoluta da Piero Angela ha coronato il suo sogno di studiare per diventare un “investigatore di misteri”. Trasferitosi negli Stati Uniti, è stato per oltre un anno l’apprendista del celebre illusionista e indagatore di misteri James Randi. Tornato in Italia, si è laureato in psicologia all’Università di Padova, specializzandosi poi nella psicologia dell’insolito e dell’inganno, e ha contribuito alla fondazione del CICAP insieme allo stesso Angela e a scienziati e studiosi come Umberto Eco, Margherita Hack, Silvio Garattini, Rita Levi Montalcini e Umberto Veronesi.
Da oltre vent’anni conduce indagini, ricerche e sperimentazioni su fenomeni misteriosi o ritenuti paranormali. I suoi viaggi in giro per il mondo lo hanno portato sulle tracce di Dracula in Romania e sulla tomba di Robin Hood in Inghilterra, a partecipare in incognito alle sedute spiritiche dei medium americani e in Scozia a perlustrare il Loch Ness in cerca del leggendario mostro.
Ha diretto per tredici anni la rivista Scienza & Paranormale e nel 2004 ha creato Magia. La rivista italiana di cultura magica di cui è tutt’ora direttore. E’ autore di centinaia di articoli su enigmi e misteri di ogni tipo, dai presunti fenomeni paranormali ai crimini irrisolti e ai misteri storici. Collabora stabilmente con tutte le testate del gruppo Focus e con la rivista americana The Skeptical Inquirer, dove cura la rubrica “Notes on a Strange World”, in precedenza firmata da Martin Gardner.
Nel 2001 è entrato a far parte dell’”European Council of Skeptical Organisations” (ECSO) ed è stato eletto membro onorario (Fellow) dell’americano Committee for the Skeptical Inquiry” (CSI), l’associazione originale da cui deriva anche il CICAP.
E’ autore di una trentina di libri tra cui Il sesto senso, Il grande Houdini, Gli enigmi della storia, Grandi gialli della storia, Cronaca nera, Etica criminale, Un gioco infame, Eravamo solo bambini, Marta che aspetta l'alba, e Titanic, tutti editi da Piemme. I suoi libri sono tradotti in varie lingue e sono anche stati allegati ai quotidiani del gruppo l’Espresso-Repubblica.  Ha inaugurato la serie La squadra dell'impossibile (Piemme. Il Battello a Vapore) e in seguito ha pubblicato Indagine sulla vita eterna (Mondadori), Rivelazioni (Piemme), Il passato è una bestia feroce, Non guardare nell'abisso, L'avventura del Colosseo, Segreti e tesori del Vaticano (Piemme) e Houdini, mago dell'impossibile (Codice).
L'ultimo libro di Massimo Polidoro è Atlante dei luoghi misteriosi d'Italia, illustrato da Francesco Bongiorni (Bompiani).
 
Sul SITO di Massimo Polidoro la sua bibliografia completa
 
Il supplemento letterario del Times di Londra ha definito il suo lavoro letterario «completo e avvincente» e la sua scrittura «acuta ed emozionante». Per lo scrittore Valerio Evangelisti Massimo Polidoro fa parte «della ristretta cerchia dei Narratori Nati». Ospite di oltre 500 programmi televisivi negli ultimi vent’anni, ha condotto rubriche sia sulla Rai che sulle reti private ed è stato ospite fisso di vari programmi Rai e Mediaset. Tra i programmi da lui condotti, la serie internazionale “Legend Detectives”, sei puntate di un’ora l’una per Discovery Channel.
All’inizio del 2006 ha creato un podcast intitolato I Misteri di Massimo Polidoro, dove in ogni puntata raccontava una sua indagine su un fenomeno poco convenzionale. La periodicità delle trasmissioni, ora sospesa, è stata di circa due puntate al mese e, tutt’ora, il podcast rientra stabilmente tra i primi 20 più ascoltati in Italia (a giugno 2010 ogni puntata è stata scaricata oltre 60.000 volte). Per un anno, le puntate del podcast sono anche andate in onda regolarmente alla Radio della Svizzera Italiana.
Tra il 2005 e il 2007 ha tenuto, presso la Facoltà di Psicologia dell’università Milano-Bicocca, un corso di “Metodo scientifico, pseudoscienze e psicologia dell’insolito”. L’unico corso di questo tipo mai attivato in Italia.
 
© Copyright 2018 Grandi & Associati - Credits - Privacy Policy - Cookies Policy

Grandi & Associati

Agenzia Letteraria

Questo sito utilizza cookies di profilazione
(anche di soggetti terzi).
Proseguendo nella navigazione del sito
l’utente esprime il proprio consenso all'uso dei cookies.

Per maggiori informazioni si rimanda
all’Informativa Privacy estesa e alla Cookies Policy.