Sergio Grea

 
Sergio Grea è nato a Genova ma è milanese d’adozione, sposato con due figli, è stato un manager di altissimo livello nel settore petrolifero e questo lo ha portato a lavorare e vivere in molti paesi del mondo. In passato è stato membro di diversi consigli di amministrazione e attualmente insegna Economia e Strategia d'impresa in corsi di Master dell’Università di Genova. Ha pubblicato, con lo pseudonimo di Angela P. Miller, romanzi destinati al pubblico femminile: è uscito allo scoperto con Vorrei che fosse domani Saigon, addio (Sperling & Kupfer) e I signori della sete e L’appalto (Piemme). 

I SIGNORI DELLA SETE, SAIGON, ADDIO e L'APPALTO ora sono disponibili presso Amazon 

Il suo ultimo libro è Trappola di velluto (Amazon).

"Se non leggessimo il nome in copertina, Sergio Grea, lo scambieremmo per un americano. Perché il suo recente romanzo, I signori della sete, un thriller ma insieme una storia di intrighi industriali e miseria, ambientata nel Corno d'Africa, ha passo lungo ed eccellente energia rappresentativa. Ed è lontana mille miglia da quel clima di provincia che aleggia di continuo sulla narrativa italiana", Giovanni Pacchiano, Il Sole24 ore.

"Sergio Grea è stato in quella terra e in quell'epoca un manager importante nel settore petrolifero. E ci consegna una storia verosimile ambientata nel duro e magnifico Corno D'Africa degli anni Sessanta che tiene inchiodati alla lettura fino all'ultima pagina. Scrittore d'esperienza Grea riesce a intrecciare con maestria scenari diversi..." Silvana Mazzocchi, la Repubblica


 QUI la Repubblica, QUI l'intervista di Booksweb.tv

 
© Copyright 2018 Grandi & Associati - Credits - Privacy Policy - Cookies Policy

Grandi & Associati

Agenzia Letteraria

Questo sito utilizza cookies di profilazione
(anche di soggetti terzi).
Proseguendo nella navigazione del sito
l’utente esprime il proprio consenso all'uso dei cookies.

Per maggiori informazioni si rimanda
all’Informativa Privacy estesa e alla Cookies Policy.