Sfortunato il paese che non ha eroi

Simone Regazzoni
 

Perché scrivere, oggi, un libro sull'eroismo?

SIMONE REGAZZONI, SFORTUNATO IL PAESE CHE NON HA EROI, PONTE ALLE GRAZIE

Perché, diciamo la verità, ci siamo trasformati in una "generazione di femminucce". Parola di Clint Eastwood.
Domanda: ma di quale eroismo stiamo parlando?
Risposta: di un nuovo tipo di eroismo. Un eroismo senza una Causa per cui combattere, che non chiede sacrifici per il bene comune, il bene dell'altro, la patria, l'umanità intera. Un eroismo in cui occorre mettere in gioco una sola Cosa: il proprio singolarissimo godimento - sfidando pregiudizi, buone maniere, regole, norme sociali. In altri termini: la Legge. Compito dell'etica dell'eroismo: fare fuori l'idiota della morale, ligio alla Legge e al dovere.

Condividi:
 
© Copyright 2018 Grandi & Associati - Credits - Privacy Policy - Cookies Policy

Grandi & Associati

Agenzia Letteraria

Questo sito utilizza cookies di profilazione
(anche di soggetti terzi).
Proseguendo nella navigazione del sito
l’utente esprime il proprio consenso all'uso dei cookies.

Per maggiori informazioni si rimanda
all’Informativa Privacy estesa e alla Cookies Policy.